Back

Museo Ciäsa Granda – Stampa

 

Ciäsa Granda nel dialetto bregagliotto significa “casa grande” e in effetti il museo è collocato in un’imponente casa patrizia eretta nel 1581. All’edificio originale è stata aggiunta un’area sotterranea adibita a sala d’esposizione, dove si possono ammirare numerose opere degli artisti Giovanni, Alberto e Diego Giacometti nonché di Augusto Giacometti e di Varlin.

Nel museo il visitatore puo scoprire i segreti della vita contadina di un tempo: come si lavorava il latte per la produzione di burro e formaggio, dove e come si faceva il bucato, ma anche che arnesi e strumenti venivano utilizzati per la macellazione e la produzione degli insaccati. Inoltre si possono ammirare vari ambienti ricostruiti minuziosamente, fondamentali per l’artigianato, come il laboratorio tessile o quello del “laveggiaio”, colui che lavorava la pietra ollare per farne delle pentole, o l’officina del fabbro e del maniscalco.

La castagna è da sempre un prodotto tipico della valle, per questo esiste una replica di una cascina per l'essicazione di questo frutto. Naturalmente non può mancare il posto di lavoro del pasticcere, una professione esercitata da molti emigranti della Val Bregaglia. La Ciäsa Granda ospita anche una notevole collezione di minerali. La descrizione di sei escursioni geologiche illustra anche le straordinarie caratteristiche petrolchimiche della Bregaglia. Una mostra sulla flora e la fauna, con gli animali nel loro ambiente naturale, affascina bambini e adult. Questa mostra permanente è arricchita da mostre temporanee.

Mostre attuali:

Bruno Ritter, "Rassegna del lavoro grafico di un maestro".
Questa mostra vuole fornire una panoramica, per mostrare l'ampiezza delle sue capacità, attraverso opere create negli ultimi quaranta anni.

Werner Schmidt, "Bergell vis à vis", Alberto Giacometti in memoriam
30 litografie, disegno 1987, a cura di John Berger, Tabor Presse Berlin, 1989.

Vernice 30 maggio, ore 16

Apertura giugno / settembre / ottobre ore 14.00 – 17.00
luglio e agosto ore 11.00 – 17.00
martedì chiuso
Costo adulti CHF 8.-, scolari e bambini CHF 4.-

Il museo si trova a Stampa (non lontano dall’Hotel Val d’Arca). Per ulteriori informazioni o modifiche consultare il sito del museo www.ciaesagranda.ch

 

 

 

Back

Segantini – il museo a St. Moritz

A St. Moritz si può visitare il Museo Segantini appen rinnovato

Il museo ospita la più grande raccolta di opere del celebre pittore Giovanni Segantini.

La casa ospita la più grande collezione di opere del pittore Giovanni Segantini. Nato in Italia, Segantini visse inizialmente con la sua famiglia prima a Savognin in Svizzera e poi in  Bregaglia (sempre Svizzera) nel 1894. Ha trascorso gli ultimi anni della sua vita a Maloja in estate, e a Soglio in inverno. In questi anni dipinse il famoso "Trittico delle Alpi" (o Trittico della Natura), che consiste in tre grandi quadri: Vita - Natura - Morte. Lo sfondo dei dipinti è formato dai paesaggi alpini di Soglio, dal crepuscolo visto dallo Schafberg in Engadina e dal paesaggio invernale del Maloja.

Il Museo Segantini è stato costruito appositamente per dare al trittico un posto degno di nota. In seguito, sono stati aggiunti altre opere e molti schizzi . Il museo fu costruito nel 1908 dall'architetto Nicolaus Hartmann e accoglie i visitatori con la sua possente cupola, progettata allora, ma mai realizzata, dall'artista per il padiglione all'Esposizione Universale di Parigi del 1900. Il museo è stato ristrutturato in occasione del centenario della morte dell'artista. Sia le stanze che la collezione sono state ampliate.

Ulteriori informazioni www.segantini-museum.ch

Back

La Stala Bistrò d'arte – Stampa Coltura

“Panoramica“: acquarelli, incisioni, grafica, disegni e quadri ad olio del pittore Bruno Ritter. Esposizione dei quadri di Franca Pool e una serie di creazioni in ceramica di Irma Siegwart.

Apertura da giugno a ottobre, da mercoledì a domenica dalle ore 11.00 alle 19.00
Luogo La Stala Bistro d‘Arte, Coltura , 7605 Stampa
Informazioni Franca Iseppi-Pool, Tel. +41 79 458 31 36, Tel. +41 81 822 10 38, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parcheggio pubblico sotto al palazzo Castelmur.

Back

Segantini – l'atelier a Maloja

Giovanni Segantini: «Il pittore della luce»

L'atelier di Giovanni Segantini si trova a Maloja, il villaggio alpino che ospitò il celebre pittore e la sua famiglia dal 1894 fino alla sua morte. La piccola costruzione rotonda si trova di fronte all'albergo Schweizerhaus, all'inizio del sentiero che conduce alla torre panoramica Belvedere, direttamente annesso allo «Chalet Kuoni», la residenza della famiglia Segantini.

L’atelier, progettato da Segantini stesso, è una riproduzione in legno e in scala ridotta di quello che doveva essere il padiglione engadinese all’Esposizione Universale di Parigi del 1900: una costruzione rotonda del diametro di 70 metri progettata dall’artista stesso.
Le pareti del padiglione avrebbero dovuto ospitare una gigantesca raffigurazione pittorica del paesaggio bregagliotto ed engadinese, lunga 220 metri. L’opera rimase però incompiuta, ma da essa nacque il Trittico della Natura (o delle Alpi). Tre quadri che sono la summa della vita artistica di Giovanni Segantini e che adesso si possono ammirare nel Museo Segantini a St. Moritz.

Esposizione attuale "Giovanni e Gottardo Segantini"
Orari d'apertura 28.12.2019 – 12.4.2020, sabato e domenica dalle ore 16.00 alle 18.00

Visite su richiesta prego annunciarsi entro il giorno prima presso
www.segantini.org
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. +41 81 824 33 54
Tel. +41 79 442 27 23

Back

Palazzo Vertemate Franchi – Piuro (IT)

Scorci di un'epoca passata

Il Palazzo Vertemate Franchi è un capolavoro architettonico del Rinascimento, inserito in un ambiente naturale magico. È uno dei pochi edifici sopravvissuti alla frana di Piuro, del 1618, senza danni, perché, a differenza della città di Piuro, si trova sulla riva nord del fiume Mera.

Probabilmente costruito nella seconda metà del 1500 dai fratelli Luigi e Guglielmo Vertemate Franchi, il complesso è costituito da un elegante maniero e da numerosi edifici agricoli: la casa del custode, le cantine, le stalle, il torchio e la cella frigorifera. È circondato da vigneti, frutteti, orti e parchi.

L'edificio, con le sue linee eleganti e sobrie, non tradisce la ricchezza dell'arredamento e della decorazione interna. Le pareti e i soffitti a volta con i loro affreschi mostrano scene della mitologia greca. Altri sono rivestiti con legno intarsiato ad arte.

Orari d'apertura:
Durante l'inverno l'edificio rimane chiuso al pubblico!
www.palazzovertemate.it

Ulteriori informazioni e visite guidate

Ufficio Informazioni Chiavenna
Piazza Caduti della Libertà
23022 Chiavenna (SO)
T +39 0343 3 74 85
F +39 0343 3 73 61
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Back

Rimessa Castelmur – Stampa Coltura

Esposizioni d'arte contemporanea con artisti della valle e altri provenienti da più lontano; inoltre teatri, corsi e letture.

Le attività della Rimessa Castelmur iniziate nel 2001 contribuiscono a far conoscere l’arte e la cultura della Valle e ospitare artisti che vengono da fuori e apprezzano questo ambiente. Lo spazio a volta al pianoterra è facilmente accessibile per chi vuole passare e visitare la mostra o l’evento, spesso anche nell’ambito di altre visite come quella al Castelmur, alla Chiesa San Pietro o al villaggio.


Programma estivo 2020

Elvezia Michel
Sulle tracce di una pittrice del primo Novecento
Prima visione del film di Gian Nicola Bass e Dora Lardelli
Orario lunedì di Pasqua 13 aprile 2020, dalle ore 14.00 alle ore 15.00

Hedi-Maria Bauder, Bever
Dimensioni - esposizione di dipinti e disegni
con presentazione della nuova monografia dell’artista
Vernissage domenica 28 giugno, ore 11.00
Apertura da domenica 28 giugno a domenica 19 luglio 2020, mercoledì a domenica, dalle ore 15.00 alle ore 17.00


Piera Gianotti
"13. Festival di Teatro al Castelmur"
venerdì 24 e sabato 25 luglio 2020
secondo programma a parte

Jan Vichr, Inge Kosková, Jan Nas
UNTER SUCHEN & TRANS FORMIEREN
esposizione di disegni e sculture di tre artisti legati alla Bregaglia
Vernissage domenica 2 agosto, ore 11.00
Finissage 23 agosto 2020, ore 15.00
Apertura da domenica 2 agosto a domenica 23 agosto 2020, da mercoledì a domenica, dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Con introduzione musicale di Tillmann Reinbeck e membri del quartetto Sikorski.

Esther Rauch, Zuoz
Montagne vive - esposizione di dipinti
Vernissage domenica 30 agosto, ore 11.00, con accompagnamento musicale
Apertura da domenica 30 agosto a domenica 20 settembre 2020,  da mercoledì a domenica, dalle ore 15.00 alle ore 17.00


Luogo Rimessa Castelmur, Coltura (Stampa)
Informazioni e iscrizioni Comitato „Rimessa Castelmur“
Dora Lardelli storica dell‘arte, Roticcio, 7603 Vicosoprano Tel +41 79 371 35 94, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Irma Siegwart ceramista, Valèr, 7605 Stampa, Tel +41 81 822 18 73, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Le mostre e le attività sono gentilmente sovvenzionate da: Promozione della cultura Cantone Grigioni, Fondazione Biblioteca Engiadinaisa Sils-Baselgia, Fondazione Tino Walz, Zuoz, Comune Bregaglia, mercatino delle pulci Castelmur, privati

Back

Torre Belvedere – Maloja

Nel bel mezzo della riserva con le marmitte dei giganti si trova un pezzo di storia del turismo

Nonostante il suo aspetto medievale, la torre fu iniziata nel 1882 come parte di una residenza castellana dell'eccentrico conte belga Camille de Renesse. Tuttavia, il sogno del conte, realizzare una residenza alpina per l'aristocrazia europea a Maloja, non si è avverato. Finì i soldi subito dopo l'inizio dei lavori di costruzione e il castello fu completato solo dopo la sua morte. Inoltre, un incendio ha distrutto gran parte dell'edificio. Nel 1953 l'Associazione svizzera per la protezione della natura acquistò il sito e fece a pezzi l'albergo, che era in rovina. Oggi la torre è un simbolo per Maloja.

In estate la Torre Belvedere ospita mostre temporanee e una mostra permanente di Pro Natura dal titolo "La storia del paesaggio del Maloja: geologia, flora e fauna, l'uomo".

Durante la costruzione della torre sono state scoperte sette profonde marmitte dei giganti. Si sono formate durante l'ultima era glaciale e sono grandi buchi scavati in profondità nella roccia, per questo sono chiamate anche "calderoni dei giganti.
Con il ritiro dei ghiacciai si sono formati dei vortici d'acqua che, insieme al materiale che trasportavano, hanno scavato dei profondi buchi. Fin'ora sono stati scoperti 31 calderoni di questo tipo. Un sentiero naturalistico con pannelli informativi spiega il fenomeno glaciale e segnala anche la particolare flora della zona.

Orari d’apertura da metà giugno a fine ottobre giornalmente dalle ore 10.00 alle 19.00.
Maggiori informazioni www.pronatura-gr.ch

Back

Esposizione di Helen Haupt – Stüa Granda Soglio

L‘artista zurighese Helen Haupt decora le pareti del ristorante e le camere dell‘albergo Stüa Granda con i suoi quadri. I paesaggi sono lo spunto per le sue opere - panorami ovunque - tra le cime delle montagne bregagliotte o tra le strette vie delle città.

Luogo Soglio, Hotel Stüa Granda
Orari d‘apertura giornalmente fino alla fine di ottobre
Informazioni Helen Haupt +41 78 788 9 97

Back

KulturGasthaus Pontisella a Stampa

Il Bed and Breakfast Pontisella a Stampa ha iniziato la sua attività durante l’estate 2018. Le stanze di una vecchia casa patriziale della Bregaglia sono state rinfrescate, rivitalizzate con nuove idee architettoniche e arredate con interessanti pezzi di design.

Come centro culturale la casa Pontisella insegue la filosofia dell’uso responsabile delle risorse e la responsabilità sociale ed ecologica, valori molto importanti. Fedeli a questo pensiero essi richiamano l’attenzione all’artigianato e alle specialità culinarie della Val Bregaglia.

Butéga Pontisella
Vendita di manufatti, specialità culinarie e design contemporaneo della Valle e della regione alpina, in collaborazione con OKRO Design & Handwerk, Coira.

Orari di apertura venerdì, sabato e domenica dalle ore 16.00 alle 18.00 o su richiesta, durante l’estate giornalmente.
Costo gratis

Ulteriori informazioni: www.pontisella-stampa.ch

Iscriviti alla Newsletter

Offerte esclusive, consigli e molto altro!

Utilizzando il portale accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.