Back

Maloja e Isola

l'ingresso in Engadina

Fra l'Engadina ed il passo del Maloja, che scende ripido verso la Bregaglia, a 1’815 metri d’altitudine, si trova il paese di Maloja.

Al confine con la Svizzera italiana, a Maloja si respira un'atmosfera semplice, si percepisce il talento del famoso pittore Giovanni Segantini e la bellezza della natura e della cultura di un villaggio di montagna. L'affascinante gioco di luci e ombre del paesaggio ha sempre attirato diversi artisti. Giovanni Segantini ha scelto Maloja come sua ultima dimora, nonchè fonte d'ispirazione e soggetto per molte delle sue opere. 

Maloja - in estate
Il villaggio è apprezzato dagli amanti delle passeggiate, dell'arte e dalle famiglie. Il Sentiero Segantini permette di conoscere il paese e le sue immediate vicinanze, mentre lungo il percorso dei contrabbandieri - Capel si trascorre una piacevole giornata sulle tracce della storia del contrabbando fra Italia e Svizzera. Il parco giochi Kukuk è adatto a grandi e piccini e nel lago di Cavloccio, a 1907 metri sul livello del mare, si può fare addirittura il bagno.
Maloja è collegata all'intera rete di piste ciclabili dell'Engadina Alta ed è la partenza della famosa Innradweg che da Maloja, attraversando diverse regioni della Svizzera, porta a Passau in Germania.

Mappa d'estate

Maloja - in inverno
Punto di partenza della Engadin Skimarathon, Maloja è la mecca dei fondisti. Per le famiglie il Ponylift e la nuova struttura dello Snowtubing assicurano divertimento in tutta sicurezza. I bambini, muniti di casco, possono scendere dal pendio con i gommoni da neve. Il comprensorio sciistico Aela, baciato dal sole tutto l'inverno, offre invece piste per grandi e piccini.

Mappa invernale

La frazione di Isola
Percorrendo la strada cantonale che costeggia il lago di Sils, tra Maloja e l'omonimo villaggio Sils Maria, si scorge a metà percorso, sul versante opposto, il piccolo, idilliaco e pittoresco paesino di Isola. Isola è l'ultima frazione della Val Bregaglia prima dell'Engadina, dista un'ora a piedi sia da Maloja che da Sils Maria. Da alpeggio abitato prevalentemente durante l'estate dai contadini di Stampa e Borgonovo, Isola nel corso degli anni si è trasformata in una destinazione gettonata per chi necessita di un periodo di tranquillità. La pace è assicurata grazie anche alla lontananza dalla rete urbana. In inverno è una meta ricercata non solo da chi pratica lo sci di fondo ma anche da chi semplicemente passeggia sul lago ghiacciato godendosi il sole.

Utilizzando il portale accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.