Back

Escursioni invernali

Neve scricchiolante sotto i piedi

Sono uniche al mondo – le passeggiate invernali, attraverso le eterne distese dei laghi ghiacciati dell‘Engadina. Il tratto sul lago di Sils, tra Maloja e Sils Maria, con i suoi 5 chilometri è indubbiamente il più lungo. Per fortuna c’è la possibilà di fare una pausa a Isola o a Plaun da Lej!

Pure i sentieri escursionistici invernali nei dintorni di Maloja sono molto belli e giornalmente ben preparati, come il Sentiero Segantini, che unisce l’esperienza invernale all‘arte, oppure il sentiero ad anello verso Orden Dent. Chi desidera salire qualche metro di dislivello può prendere il sentiero che porta al Lägh da Cavloc e poi scendere con la propria slitta fino al Salacina.

Spesso in valle ci sono sentieri escursionistici completamente privi di neve. A Soglio per esempio, viziati dai raggi del sole invernale, è possibile camminare su un sentiero pianeggiante fino a Dascciun (60 min. andata e ritorno) o scendere al castagneto di Castasegna (60 min. solo andata). Inoltre i sentieri della Via Bregaglia sono facilmente percorribili anche in inverno, nonostante non siano spianati. Dopo una forte nevicata è quindi consigliabile indossare le racchette da neve.

Le gite invernali in Val Bregaglia e in Engadina sono il metodo più semplice e tranquillo per vivere attivamente questo paesaggio alpino innevato!

Utilizzando il portale accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.