Back

Sentiero Segantini Maloja

Realismo simbolico a Maloja

Nel 1894 Giovanni Segantini lascia Savognin e decide di stabilirsi a Maloja. Il pittore, che ha utilizzato tecniche divisioniste, si è ispirato al vasto paesaggio lacustre, alle sue montagne e alla luce speciale del tranquillo villaggio di montagna.

Cento anni dopo il suo arrivo a Maloja, nasce il "Sentiero Segantini". Maloja deve l'idea e l'esecuzione ai fotografi di Basilea Dominik Labhard e Hans Galli. La passeggiata di circa due ore si snoda in 12 tappe lungo le tracce di Segantini. I pannelli informativi informano sulla vita e l'opera dell'artista.

Il sentiero parte dall'Atelier di Segantini e conduce alla Torre Belvedere, alle marmitte dei giganti, scende al lago di Sils e ritorno in paese. La passeggiata termina al cimitero dove la famiglia ha trovato il suo ultimo luogo di riposo.

Punto di partenza Atelier Segantini
Informazioni www.segantini.com
Osservazioni il flyer con le singole tappe del sentiero è disponibile in tutti gli uffici informazione della Bregaglia

Passeggiata guidata lungo il Sentiero Segantini

Ogni martedì dal 7 luglio al 18 agosto
Punto d‘incontro ore 10.30 presso la Casa Segantini a Maloja
Durata ca. 2 1/2 ore
Lingua Italiano e tedesco
Costo si desidera una piccola donazione per la Chiesa Bianca
Guida Gioconda Leykauf-Segantini
Annunci Tel. +41 81 824 31 34, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter

Offerte esclusive, consigli e molto altro!

Utilizzando il portale accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.