Back

Soglio

Un viaggio nel tempo con un panorama spettacolare

L’arrivo a Soglio è un sogno che diventa realtà. Sono gli antichi palazzi, le case e le scuderie dei secoli passati? Oppure il panorama in fondo alla Val Bondasca, con le sue cime appuntite di oltre tremila metri, la maggior parte delle quali ricoperte da neve? Sono i castagni e gli alberi da frutto a quasi 1100 metri o i giardini ben curati? Magari sono i duri contrasti tra la vista delle montagna, con le loro alte cime, e la sicurezza di un paesaggio dolce?

Il vecchio borgo montano di Soglio ha molti aspetti. Nel nucleo ci sono i palazzi della famiglia von Salis. Il più antico risale al XIV secolo e oggi ospita il B&B Pension Piazza. I "più giovani" risalgono al XVII-XVIII secolo, tra cui Casa Mezzo (1696) e Casa Battista (1701), che dal 1876 è un albergo e ancora oggi coccola gli ospiti con il nome di Palazzo Salis. Molte altre case e stalle si stringono a Soglio come un nido d'uccello.

Allo stesso tempo Soglio è viziato dal sole creando una flora insolita, ben protetta dalle brezze fresche dalle vecchie mura. Poco sotto il paese le molte selve castanili con innumerevoli castagni che i romani portarono e coltivarono in Bregaglia. Soglio è climaticamente su una soglia (e forse anche sulla "soglia del paradiso", come disse una volta il pittore Giovanni Segantini).

L'arrivo a Soglio a piedi è particolarmente bello: qui termina il Sentiero Panoramico, che da Casaccia scende a Soglio sui pendii meridionali. Impressionanti sentieri conducono da Soglio fino ai suoi maggesi come Däir (a ovest) o Tombal, Plän Vest e Cadrin (a nord-est). Da qui inizia la traversata del Pass da la Duana verso la valle di Avers. Oppure si può scendere comodamente a Castasegna, l'ultimo paese prima del confine con l'Italia.

E' interessante anche notare come a Soglio la tradizione si congiunga con la modernità. L'architetto Armando Ruinelli, ad esempio, che vive in paese, si distingue per questo. Da un lato, ha dato a vecchi edifici come le stalle funzioni completamente nuove, dall’altro ha creato edifici nuovi che si inseriscono elegantemente con la loro austerità. Soglio-Produkte, invece, è considerato un esempio eccezionale di nuova economia locale e di valorizzazione innovativa della regione alpina. Utilizzando le preziose materie prima provenienti dalle regioni di monatgna essi producono una grande varietà di creme, lozioni e saponi, shampoo e persino profumi.

Ma forse la cosa migliore è semplicemente sedersi al sole e godersi il panorama. Oltre al già citato Palazzo Salis, altri due alberghi e ristoranti viziano i loro ospiti: la Stüa Granda e la Soglina, entrambi con splendide terrazze panoramiche!

In inverno, quando tutti i ristoranti sono chiusi, ci si può riscaldare con una buona tazza di caffè caldo alla “Bottega” difronte al palazzo Salis. 

Mappa di Soglio

Accesso a Soglio

Con i mezzi pubblici: C'è un servizio di AutoPostale che circola ogni ora con una connessione alla linea nr 4  Maloja - Chiavenna.

Park&Ride: Se arrivate in Bregaglia in macchina, offriamo due parcheggi P&R a Spino e Vicosoprano. A Soglio ci sono solo pochi posteggi, si prega di lasciare l'automobile a valle e raggiungere Soglio in autopostale.

In auto: Vi consigliamo di non venire in auto. Ci sono due piccoli parcheggi a pagamento ai margini del villaggio. Divieto di circolazione nel centro del villaggio. 

In pullman: Nessun parcheggio per pullman a Soglio. Solo i camion a 2 assi possono percorrere la stretta strada per portare e prendere gli ospiti, non c'è un'area di manovra ufficiale.

 

Utilizzando il portale accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.