Back

Escursionismo

Camminare nella natura, lasciandosi alle spalle la frenesia della vita quotidiana, godersi il panorama stupendo, respirando a fondo l’aria fine di montagna.

La Bregaglia offre all’appassionato del trekking una gamma vastissima di sentieri: itinerari d’alta quota, panoramici, storici e didattici, oltre 180 chilometri che si snodano tra boschi, prati, pascoli e roccia. L’escursione più famosa è la cosiddetta “Panoramica” che si snoda sul lato soleggiato della valle, con vista sul fondovalle e sulle splendide cime del Gruppo Sciora, ma ce ne sono tante altre e altrettanto suggestive. La Via Bregaglia vi offre la possibilità di percorrere per intero la valle, scoprendone così la storia e la cultura. I percorsi Cià c’am va faranno scoprire anche ai giovanissimi le gioie del trekking. In questa valle grigionese a sud delle Alpi si può camminare sulle orme dei contrabbandieri percorrendo i sentieri che attraversano il confine o su quelle dei romani valicando passi antichi. La Bregaglia è una valle ricca di storia, ma anche di bellezze naturali come il castagneto o le marmitte dei giganti da conoscere meglio grazie ai percorsi didattici.

Camminare in Val Bregaglia vuol dire anche veder cambiare il paesaggio: da un ambiente imponente d’alta quota, tipicamente alpino scendere velocemente verso un clima mite e un paesaggio dove la vegetazione si fa già tipicamente mediterranea. Dalla montagna alla pianura, dalla Svizzera all'Italia, da nord a sud.

Iscriviti alla Newsletter

Offerte esclusive, consigli e molto altro!